Mal di testa

La chiropratica può essere utile per il mal di testa?

Un mal di testa può avere diverse cause: dalle più gravi, che sono anche le più rare, a quelle funzionali e biomeccaniche, che sono meno gravi ma possono essere altrettanto debilitanti.
In base a quella che può essere la causa di un mal di testa, la chiropratica può essere utile o meno per alleviarne i sintomi e arrivare alla radice del problema.
Quando ci si sottopone ad una visita chiropratica, attraverso un esame completo e acquisendo informazioni sulla storia personale del paziente, è possibile determinare la causa del mal di testa ed escludere le cause più gravi. Le emicranie più comuni sono quelle causate da disfunzioni e tensioni muscolari che possono riguardare le articolazioni del collo e della colonna vertebrale. La tensione nelle articolazioni e nei muscoli si possono irradiare fino a causare sintomi e tensione alla testa.
Il lavoro del chiropratico è quello di migliorare le funzioni del corpo fino a riequilibrarlo, al punto da tale da permettergli di funzionare come dovrebbe, eliminando le interferenze presenti nel sistema nervoso.


Compito del chiropratico è anche quello di aiutare i pazienti a migliorare il proprio stile di vita, rendendolo più sano.


Una delle cause più comuni del mal di testa è la cattiva postura, soprattutto per coloro che svolgono un lavoro sedentario o trascorrono molto tempo al telefono.
Questi tipi di mal di testa possono essere alleviati o risolti con l’aiuto della chiropratica, attraverso una migliore funzionalità della colonna vertebrale, un miglioramento della postura e uno stile di vita più sano e consapevole che riguarda la salute, il movimento del corpo e della colonna vertebrale.

 


Conoscete qualcuno che soffre di mal di testa e potrebbe beneficiare della chiropratica?